Come un fiume

Come un fiume…

 

Sarà come albero piantato lungo corsi d'acqua, che darà frutto a suo tempo

e le sue foglie non cadranno mai; riusciranno tutte le sue opere.

Sal 1,3

 

 

Con lo scorrere del tempo ci si accorge di avere messo sulle spalle un buon bottino. Eppure questo “bottino” non è fatto di oggetti, ricchezze, ma piuttosto di esperienze e consapevolezze, certezze. C’è una certezza che vivo, non da solo, in questo momento: condividere la propria fede è qualcosa di estremamente grande! Porta felicità! Il luogo concreto dove percepisco questo sono i gruppi di lavoro che si sono formati per la preparazione dei family day dei sacramenti.

C’è la sensazione che fino a quel momento sei stato un fiumiciattolo di poca portata, ma l’arrivo di altre sorgenti, piccole oppure più sostenute, danno una nuova vita al fiume, lo rendono forte e vigoroso, capace di irrigare, dare vita e alimentare il fiume anche quando la tua sorgente è arida. È la forza di condividere la fede, di mettere insieme le forze. È la realizzazione di una parola tanto utilizzata nei convegno ecclesiali: corresponsabilità. Preparare insieme una serie di incontri, pensare a obiettivi, contenuti, modalità non in solitudine, ma nella vitalità di una chiesa che parla, si confronta, sceglie per il meglio. Ho un grazie sincero da rivolgere a catechisti e genitori che si stanno impegnando in questa attività. Mi piace usare l’immagine del fiume perché rende bene l’idea di quale siano le forze messe in campo per questa preparazione. C’è uno scambio continuo, ognuno porta agli altri riflessioni che arricchiscono e ingrossano il fiume. E quando finalmente un fiume scorre non fa altro che irrigare e portare quella possibilità di vita che ci si attende dall’acqua. Crediamo ancora una volta, che questa sia una concreta possibilità di crescita per la nostra comunità: per chi sente la propria fede come un fiume in piena, per chi la sente come un piccolo e timido ruscello, per chi si sente come una sorgente ormai arida.

Significa che c’è posto ancora una volta per tutti, e nella confusione dei giorni, nel mezzo della fatica quotidiana si può trovare tempo per riallacciare legami, per crearne di nuovi e rimettere la propria vita nelle mani di chi ce l’ha donata!

 

don Loris

Payday Loans